mauro laus

Rinnovato il rapporto col Centro internazionale di formazione dell’Organizzazione internazionale del lavoro

Il Presidente del Consiglio regionale del Piemonte ha ben pensato di creare un nuovo tipo di partnership, stavolta sfruttando il Centro internazionale di formazione dell’Organizzazione internazionale del lavoro, con la quale pare ci sia un’intesa che pare possa permettere di poter ottenere dei risultati che risultano essere abbastanza incredibili e vantaggiosi.

Laus e Yanguo Liu

Due figure che risultano essere tanto differenti ma che farebbero il possibile per poter rendere il Piemonte un luogo migliore sotto ogni punto di vista.
Si parla di una collaborazione che, già nel 2010, era riuscita a rendere migliore la regione e soprattutto maggiormente produttiva.
Yanguo Liu, direttore del Centro internazionale di formazione dell’Organizzazione internazionale del lavoro, ha sostenuto che, aver rinnovato la collaborazione col Consiglio Regionale, non farà altro che migliorare, sotto ogni punto di vista, il modo di vivere delle persone che abitano in Piemonte.
Tale tipologia di unione dovrebbe essere in grado di sfruttare al massimo le risorse presenti sul territorio e creare delle opportunità per i giovani, i quali saranno in grado di poter entrare a far parte del mondo del lavoro.

Tanti progetti futuri

Laus ha voluto rinnovare la partnership col Centro internazionale di formazione dell’Organizzazione internazionale del lavoro in quanto lo reputa un luogo dove, lo sviluppo e soprattutto il livello d’attenzione che viene adottato nella realizzazione dei vari progetti, risulta essere poderoso sotto ogni punto di vista.
Egli ha voluto sostenere come, secondo il suo punto di vista, un centro del genere non faccia altro che bene alla popolazione piemontese, la quale potrà avere la concreta possibilità di conoscere il concetto si sviluppo sotto diversi punti di vista, molti dei quali definiti come innovativi ed utili per la popolazione nel suo complesso.
Bisogna sottolineare che, lo stesso Laus, ha voluto fare in modo che, il Centro internazionale di formazione dell’Organizzazione internazionale del lavoro, rimanesse parte integrante del consiglio, cosa che risulta essere molto utile alla popolazione, che potrà finalmente sfruttare le opportunità che vengono offerte dal territorio regionale stesso.

Il Presidente Laus ha spiegato di essere veramente orgoglioso di essere riuscito a firmare nuovamente l’accordo in quanto, grazie ad esso, è possibile poter ottenere una vastissima gamma di pregi positivi, cosa che non bisogna sottovalutare.
Lo stesso Laus ha sostenuto che, grazie a questa collaborazione, sarà possibile poter ottenere una vastissima gamma di effetti positivi i quali saranno in grado di migliorare la vita dei piemontesi.
A breve, lo stesso Presidente, ha annunciato che entrerà nello specifico per quanto riguarda questa nuova unione che non deve essere assolutamente sottovalutata e soprattutto messa in un angolo e scordata da parte dei cittadini e delle figure politiche piemontesi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>